Eccedenze Alimentari 2017 - CARITAS TARVISINA

Eccedenze Alimentari 2017

Caritas Tarvisina ha aderito, da due anni, ad un protocollo di intesa con la catena Last Minute Market per il ritiro delle eccedenze alimentari a titolo gratuito presso tre supermercati della zona di Treviso. Due volontari a turno si occupano del ritiro della merce per tre giorni a settimana. Accanto al recupero delle eccedenze alimentari riceviamo regolarmente da privati, aziende agricole o cooperative sociali altri prodotti alimentari che vengono destinati principalmente alla mensa serale della Caritas ma anche ad altri enti (comunità e case di accoglienza, associazioni Onlus e famiglie bisognose) creando così una rete solidale a cui i prodotti possono essere destinati e continuando la nostra “lotta contro lo spreco”.


articoli correlati

Campagna CEI 8×1000: Casa “Respiro”

  Alla fine del 2019, l’ufficio comunicazione della CEI ci ha contattati per dimostrare apprezzamento per il lavoro svolto e per comunicarci che avrebbero voluto documentare uno dei nostri progetti per la campagna CEI 8×1000. Don Mario Vanin e la squadra di Casa Respiro hanno accettato con il consueto entusiasmo, di essere il progetto che

Donare scalda il cuore

Anna e Adelino continuano a sostenere Caritas Tarvisina con donazioni di prodotti Forerver senza interruzione dal 2014. Si sono presi a cuore le persone povere che incontriamo e di cui ci prendiamo cura, custodendole nel cuore e aiutandoci molto con quanto donato. Di speciale c’è che lo fanno con fedeltà, con cuore e nel silenzio.

SVILUPPO UMANO INTEGRALE AL TEMPO DEL CORONAVIRUS

Un dossier di Caritas Italiana nel quinto anniversario della Laudato Si’ Cinque anni fa, il 24 maggio del 2015, papa Francesco firmava la Laudato si’. Questa lettera enciclica, nella tradizione della Dottrina Sociale della Chiesa, fissa un nuovo paradigma per lo sviluppo umano integrale, dove sono riconosciuti i diritti di ogni persona umana nel pianeta