Emergenza Filippine - CARITAS TARVISINA

Emergenza Filippine

Si aggrava di ora in ora il bilancio del supertifone Rai (localmente noto come Odette), che ha devastato la regione Filippina delle Vizayas del Sud a partire dal 16 dicembre scorso. Il supertifone Rai è il quindicesimo tifone dell’anno per le Filippine sono il paese più esposto al mondo alla furia dei tifoni che prendono forza nel Pacifico. Il supertifone, che ha toccato terra con raffiche fino a 270 kmh e venti a 195 kmh, ha acquistato tutta la sua forza in meno di 24 ore, passando da ‘livello 1’ a ‘livello 5’ e rendendo così impossibile un preavviso alle comunità locali. Sono attualmente oltre un centinaio le vittime, mentre si contano milioni di persone toccate dalla furia del vento e dalle inondazioni in almeno 10.000 villaggi, con non meno di 400.000 persone sfollate.

Caritas Filippine si è immediatamente mobilitata, attraverso i team diocesani. A Cebu, una delle zone più colpite, secondo il direttore della Caritas diocesana, Fr. Alex Cola, manca acqua, cibo, medicine e materiale per realizzare rifugi temporanei. Il direttore della Caritas nazionale Fr. Tony Labiao ha rivolto un appello per inviare un sostegno alle zone colpite.

Caritas Italiana è impegnata da molti anni a fianco di Nassa-Caritas Filippine, con una forte accelerazione dopo il super tifone Haiyan, che colpì il paese nel 2013 causando più di 6.200 vittime. Ha subito espresso vicinanza e solidarietà e sta seguendo da vicino l’emergenza in coordinamento le altre Caritas nazionali, pronta a sostenere gli interventi in atto.

Caritas Italiana intende proseguire l’appoggio alla Caritas locale in base alle risorse che sarà possibile reperire nei prossimi mesi grazie alla solidarietà espressa tramite offerte in denaro.  Così Caritas Tarvisina raccoglie queste donazioni attraverso bonifico bancario (causale “Emergenza Filippine”) tramite:

Iban: IT05 G 08399 12000 000000332325

Intestato a Diocesi di Treviso – Caritas Tarvisina

Se vuoi avere la possibilità di usufruire delle detrazioni fiscali previste dalla legge fai la donazione al nostro braccio operativo Servitium Emiliani ONLUS:

Iban: IT55 H 08399 12000 000000318111

Intestato a Servitium Emiliani ONLUS, braccio operativo di Caritas Tarvisina

Oppure, se vuoi, puoi fare la donazione con la CARTA DI CREDITO:

DONA


Ultime notizie

Duemila persone in marcia per la pace

Duemila persone in marcia per la pace e tremila alla messa a Bassano, provenienti da tre diocesi del Veneto La preghiera e l’impegno personale per la pace, per contribuire, da credenti e da uomini e donne di buona volontà, “ad eliminare definitivamente la guerra, strumento iniquo utilizzato fino ai nostri giorni per risolvere i contrasti

“Africa, fame di Giustizia”: la campagna Caritas in risposta alla crisi alimentare

“Africa, fame di Giustizia”: la campagna Caritas in risposta alla crisi alimentare La rete Caritas è impegnata da mesi a sostenere le popolazioni colpite dalla fame in Etiopia, Somalia, Sud Sudan, Kenya, Burkina Faso, Mali, Niger e Repubblica Democratica del Congo con interventi per fornire un aiuto immediato soprattutto alle categorie più vulnerabili. Ma questo non basta. Occorre agire alla radice per rimuovere le cause strutturali

Nuovi arredi per la mensa e un automezzo omaggio dei Lions

Nuovi arredi per la mensa e un automezzo per la Caritas, omaggio dei Lions Almeno 2 miliardi di persone nel mondo – informa l’Organizzazione Mondiale della Sanità – non hanno accesso regolare a cibo nutriente e sufficiente. Anche vicino a noi molte persone non hanno mezzi di sostentamento sufficienti ed hanno bisogno di un aiuto

Mese della Pace 2023

L’anno nuovo comincia con il Mese della Pace, che nella nostra diocesi sarà caratterizzato dagli incontri in presenza di Bilanci di Pace “Un grido di pace risuona nella notte” e dalla Marcia interdiocesana per la pace del 29 gennaio.   Messaggio per la Giornata Mondiale della Pace “Nessuno può salvarsi da solo. Ripartire dal Covid-19