Ascoltiamo il Silenzio 2021 - CARITAS TARVISINA

Ascoltiamo il Silenzio 2021

Venerdì 8 ottobre alle 20.30 in Casa della Carità, si celebrerà un momento di preghiera per i migranti morti durante il loro viaggio, con la presenza del nostro Vescovo don Michele Tomasi e dell’iman della comunità islamica senegalese del triveneto Aly Youm.

“Perché una veglia di preghiera per i migranti morti? Perché fermarsi a fare silenzio, davanti ad un’urgenza del fare, del rimboccarsi le maniche, del gridare all’ingiustizia? Per fare comunione. Per essere comunità. Per essere Chiesa” come ha detto il nostro Vescovo Michele (vedi sotto il discorso del 2020 completo).

Questo appuntamento porta il nome di “Ascoltiamo il silenzio”. Viaggi della speranza che sono diventati tragedie nella traversata del Mediterraneo, del deserto del Sahara e su molte altre rotte di terra o di mare. Coinvolgono uomini, donne e bambini in fuga dalla fame, dalla guerra, dalle persecuzioni per le quali in molte parti del mondo ancora si muore. Questo momento di preghiera è nato pensando a ciascuno di loro. Anche una sola di queste vite perse in mare, in un viaggio di dolore e disperazione, è una sconfitta per tutti e non può lasciarci indifferenti. Queste morti sono un richiamo alla responsabilità, invito a guardare in faccia alla realtà delle migrazioni mettendo sempre in primo piano la vita di ognuno e il pieno rispetto dei diritti umani. Invochiamo l’aiuto di Dio perché non anneghi nel nostro cuore e nel cuore del mondo la pace fondata sulla giustizia e sul rispetto di ogni persona e di ogni popolo.

La preghiera dell’8 ottobre possa dare vita ad un cenacolo di esistenza e resistenza, vincendo la tentazione di trincerarsi dietro l’indifferenza dei tanti e la paura di molti. L’ascolto del silenzio ci aiuti a ritrovare la vera cifra dell’umano.

L’incontro si svolgerà all’aperto, tra letture, canti e preghiera (in caso di maltempo rimandiamo alla nostra pagina Facebook per aggiornamenti).

I posti sono gratuiti ma limitati e su prenotazione, per garantire il rispetto delle disposizioni di prevenzione dal Covid-19. Trattandosi di un momento di preghiera all’aperto non è richiesto il green pass ma sono da rispettare tutte misure per il contenimento dei contagi (uso di mascherina, igienizzazione mani, distanziamento). 

LINK PER PRENOTARE I POSTI

N.B.

Sarà possibile PARCHEGGIARE PRESSO LA CHIESA VOTIVA:

– nel piazzale della chiesa fino ad esaurimento posti;

– nei parcheggi dell’oratorio, nel retro della chiesa.

NON SARÀ POSSIBILE parcheggiare all’interno della Casa della Carità.

Sebbene la preghiera si svolgerà all’aperto e quindi non è richiesto il Certificato verde, sarà indispensabile l’utilizzo della mascherina. Nei cortili della Casa della Carità verrà effettuata la registrazione dei partecipanti e sarà somministrato il gel igienizzante per le mani. Ti chiediamo il massimo della collaborazione nel rispetto delle procedure previste.



eventi correlati

Pranzo “Alla tavola di Abramo” (Festival Biblico)

Sabato 19 giugno, dalle 12 alle 15, si terrà, presso la Casa della Carità (via Venier n.46 Treviso), l’evento del Festival Biblico “Alla tavola di Abramo”. Un pranzo multiculturale di fraternità a cui parteciperanno ospiti, persone di altre culture e varie religioni e autorità istituzionali, per sperimentare come il cibo sia spesso strumento d’incontro e

B&B Benedizione&Bellezza

Iniziativa della Pastorale Giovanile e Caritas Tarvisina per l’estate 2021 per giovani dai 18 ai 28 anni B&B, “Benedizione&Bellezza”, è un’esperienza di vita fraterna assieme ad altri giovani amici e ai fratelli più poveri ospitati in Casa della Carità a Treviso. Tre giorni, dal lunedì al mercoledì, per abitare un tempo e uno spazio con