Per Natale, sostieni il Progetto Arka - CARITAS TARVISINA

Per Natale, sostieni il Progetto Arka

 

Caritas Tarvisina da alcuni anni è gemellata con Caritas Valjevo, in Serbia. Nel servizio ai poveri, Caritas Valjevo, anche attraverso l’Associazione Zracak, si impegna per portare un “raggio di sole” nella vita delle persone segnate dal buio del disagio psichico ed in quello delle loro famiglie. Il progetto Arka è uno spazio aggregativo all’interno di una fattoria, nel quale le persone, che diversamente rimarrebbero isolate ed escluse, riprendono contatto con la terra, con le proprie abilità, con il mondo esterno… con la vita! Seguiti da uno sta di psicologi ed educatori, gli ospiti intraprendono un percorso fatto di piccole autonomie, di gesti quotidiani che ridanno senso alla propria esistenza e aiutano le famiglie in questo dicile compito. Comprando questo ALBERELLO contribuirai a aiutare Caritas Tarvisina a sostenere il progetto ARKA di Caritas Valjevo, facendo si che sempre più persone possano avere un “raggio di sole” nella propria vita.

In allegato è disponibile un modulo d’ordine. Basta scaricarlo, compilarlo ed inviarlo a caritas@diocesitreviso.it

 

 



Ultime notizie

Il valzer delle ipocrisie

Tra qualche settimana i giornalisti, verranno a chiedere cosa si metterà in atto per l’emergenza freddo (…). Comincerà così, per un periodo, il valzer delle ipocrisie, in cui si promettono scelte e cambiamenti in breve tempo. (…) Si risolverà, come ogni anno, in un nulla di fatto. La pandemia, che sta costringendo in maniera violenta

La meta più bella

Sono orgoglioso della mia terra, sono orgoglioso di questo rugby, sono orgoglioso di conoscere Alberto, sono orgoglioso di questa scelta, segno luminoso in questo tempo di buio.   Ogni giorno ricevo in dono la possibilità di toccare con mano il mistero dell’umano, la bellezza di situazioni di gioia e di amore insieme al dolore per

Testimone di fraternità e solidarietà

 “…ciò che alla fine resta e vince sopra tutto è l’amore di Gesù Crocifisso Risorto. Ce lo ricordano le lacrime di molti poveri che don Roberto ha sempre accolto con il sorriso e con il cuore. E questo pianto di molti è più luminoso e forte, del gesto efferato, compiuto da un solo uomo accecato

AAA responsabilità cercasi

“Non c’è Cristo, né Jahweh, né Allah, né Shiva, né altro Dio che tenga testa all’idolo denaro che sembra appagare le tre tentazioni dell’avere, del potere, del dominare” La vita di una comunità si snoda su diversi livelli: sociale, economico, etico, religioso, politico. Tutte queste visioni dovrebbero concorrere al bene comune. Una comunità, una società