Nello Scavo: l’intervento integrale di Bilanci di Pace 2018

L’inviato di Avvenire, parla del tema dei fondamentalismi e dei terrorismi attraverso la sua esperienza diretta sul campo.


articoli correlati

No alla chiusura del cuore

Il fenomeno migratorio è molto complesso e non può non essere governato e gestito dalle istituzioni, Europa in primis. Le risposte non possono oscillare tra il buonismo che concretamente rischia di inchiodare molti migranti in una stato di vita sotto la soglia della dignità, e la rigidità di chi alza muri e chiude porti con

Rompere il silenzio

  Nello scenario confuso di un Italia a forte rischio populista, alle prese con tanti, troppi problemi concreti da tempo senza soluzione, mi hanno ferito profondamente le affermazioni irresponsabili degli “uomini del cambiamento”. Con modalità simile a quella della tifoseria da stadio hanno acceso gli animi e aperto un lacerante conflitto istituzionale. Dinanzi a prospettive

Cambiamento con umiltà

In questo tempo più volte mi sono fermato, nel silenzio del mio cuore, ad invocare la grazia dello Spirito Santo affinché illumini il cuore di tutti gli uomini e soprattutto di quanti sono chiamati ad esercitare una responsabilità a servizio del bene comune. Credo sia importante che non ci lasciamo anestetizzare dall’indifferenza, ma che diventiamo

Soluzioni Innovative per un’economia solidale

Interessante iniziativa che vede fra i suoi promotori anche le cooperative sociali CEIS Treviso e Erga. Venerdì 25 maggio 2018 dalle ore 9:15 presso la Sala della Comunità di Casier (TV)  Sarà l’occasione per ascoltare autorevoli testimonianze: dalle ore 9.15 seguiranno due interventi del dr. Davide Girardi, sociologo IUSVE, e del dr. Franco Floris, direttore Rivista Animazione