Interventi di Emergenza

La primissima accoglienza è la fase iniziale quando si distribuiscono vestiti e cibo dopo tanti mesi di povertà e sofferenza ai migranti di nessuno. E’ un segno di carità ed un abitare la disperazione di queste persone arrivate ed ignorate. Questa accoglienza ha visto Caritas impegnata con i migranti lasciati sull’autobus in stazione, con i migrati arrivati a Villorba e in generale con coloro che non avevano trovato un’accoglienza, in modo particolare quelli derivanti dalla rotta Balcanica.

Caritas ha offerto del cibo, la possibilità di lavarsi e fare una doccia, dei vestiti puliti e un posto dove dormire per alcuni giorni.

Nel 2015 Caritas ha accolto più di 250 persone di varie nazionalità.