STA A NOI - CARITAS TARVISINA

STA A NOI

STA A NOI, il progetto diocesano di un fondo di comunità per famiglie e microcredito per le imprese

Il progetto diocesano di solidarietà “Sta a noi – Per un patto di comunità” è nato a sostegno alle famiglie e delle attività economiche che stanno maggiormente soffrendo per le conseguenze della pandemia.

Partito con una dotazione, assicurata dalla diocesi di Treviso, di 550 mila euro, derivanti soprattutto dai fondi dell’8 per mille, il fondo è incrementato dalle donazioni di tutti noi che siamo chiamati a contribuire a questo grande progetto di solidarietà e condivisione, a favore di chi, a causa della pandemia, ha dovuto interrompere la sua attività lavorativa. Dall’inizio del progetto ad oggi (luglio 2022) sono state ricevute 111 donazioni per un totale di euro 151.807 euro. A queste si aggiunge un contributo dal Comune di Treviso di 100 mila euro.

Oltre 220 i volontari coinvolti e formati, gli Operatori fiduciari, che fanno riferimento alla Caritas diocesana e alle Acli di Treviso, e le Famiglie-sentinella, che sono seguite dall’Ufficio di Pastorale Familiare.

Oltre 320 persone e 30 imprese sono state aiutate con più di 543 mila euro erogati per il loro sostegno (dati aggiornati maggio 2022).

DATI FAMIGLIE

 

DATI IMPRESE

FONDO DI COMUNITÀ PER LE FAMIGLIE

Da aprile 2021 sono aperti gli sportelli per il sostegno delle famiglie il cui reddito è compromesso a causa della crisi legata alla pandemia, con l’erogazione di contributi a fondo perduto. I bisogni ai quali sarà possibile dare riposta sono: spese legate all’abitare: affitti, mutui, utenze; spese legate alla salute; al fabbisogno alimentare; alla mobilità: automobile, mezzi di trasporto; alla necessità di strumenti informatici per il lavoro e la scuola.

Gli sportelli sono i punti di accesso per la raccolta delle richieste, localizzati in cinque punti della Diocesi, tramite i volontari (“Operatori fiduciari”) e in collaborazione con le “Famiglie-sentinella”, che nel territorio intercettano e orientano le famiglie in difficoltà verso gli sportelli.

Sono 5 gli sportelli dedicati alle famiglie:

AREA PEDEMONTANA – Sportello presso Centro parrocchiale
SAN GAETANO di MONTEBELLUNA
Via Sottoportico 1 – Montebelluna (TV)
fondopedemontana@diocesitreviso.it

AREA CASTELLANA – Sportello presso locali parrocchia
SAN MARTINO VESCOVO – VEDELAGO
Via G. Marconi, 3 – Vedelago (TV) (parcheggio Piazza Martiri fronte chiesa)
fondocastellana@diocesitreviso.it

AREA MIRANESE – Sportello presso Consorzio Cooperative Sociali
“CASA DELLA SOLIDARIETÀ” – MAERNE
Via Ca’ Rossa, 16 – Maerne di Martellago (VE)
fondomiranese@diocesitreviso.it

AREA SANDONATESE – Sportello presso Centro Pastorale parrocchiale
SAN GIUSEPPE LAVORATORE – SAN DONÀ
Via Canova, 58 – San Donà di Piave (VE)
fondosandonatese@diocesitreviso.it

AREA TREVISO – Sportello presso Oratorio parrocchiale
SANTA MARIA DEL ROVERE – TREVISO
Viale Brigata Treviso, 25 -Treviso (parcheggio fronte chiesa, V.le Brigata Treviso, 22)
fondotreviso@diocesitreviso.it

 

SOS IMPRESE (microcredito per le imprese)

A seguito di un’attenta riflessione, la Diocesi è giunta alla decisione di portare a conclusione l’iniziativa entro il 31 dicembre 2022, con la consapevolezza che l’esperienza vissuta abbia contribuito ad un significativo bagaglio di relazioni, di vita e di vite che ci auguriamo la comunità civile possa raccogliere come patrimonio comune.

A conclusione del percorso ci sentiamo di affermare che gli obiettivi fissati sono stati raggiunti parzialmente, soprattutto quelli considerati fondamentali per Caritas Tarvisina, ovvero: l’ascolto della persona; l’orientamento alle realtà del territorio; la formazione volta far maturare una buona cultura d’impresa.

 

CONTO CORRENTE PER LE DONAZIONI

Di seguito il conto corrente dedicato per sostenere il progetto con le proprie offerte, intestato all’associazione Servitium, che fa capo alla Caritas diocesana:

Conto corrente intestato ad Associazione ”Servitium Emiliani Onlus”
IBAN IT19L0501812000000017039181
presso Banca Etica
causale: offerta progetto Fondo di Comunità

 

Comunità cristiane, famiglie, aziende, istituzioni, associazioni di categoria, scuole potranno inviare e condividere pensieri, esperienze, narrazioni di bene, suggestioni generative attraverso la mail:

inrete@diocesitreviso.it

 

LEGGI LA DESCRIZIONE COMPLETA DELL’INIZIATIVA STA A NOI

 

RASSEGNA STAMPA INIZIALE

 

Per questo progetto dobbiamo raccogliere 500€

500€
Contribuisci a finanziare questo progetto

Dati

  • mila€ fondo diocesano

  • mila€ donazione ricevute

    (dato 11/07/2022)

  • Richieste

    (dato 31/05/2022)

  • mila€ erogati

    (dato 31/05/2022)



notizie

STA A NOI, 29 micro imprese aiutate con fondi diocesani nel 2021

All’inizio del 2021 il Vescovo, a fronte del perdurare della pandemia e dei suoi effetti sociali ed economici, ha lanciato un interessante progetto di solidarietà per tutta la diocesi dal titolo: “Sta a noi – per un patto di comunità”. Una categoria di “soggetti” destinatari di tale progetto sono state (e lo sono ancora) le

STA A NOI: brevi aggiornamenti e chiusure estive

Ad oggi più di 200 famiglie si sono rivolte agli sportelli del fondo di comunità “Sta a noi” Il progetto diocesano di solidarietà “Sta a noi”, che prevede un “Fondo di comunità” e il “Microcredito per le imprese”, è nato a sostegno delle famiglie e delle attività economiche che stanno maggiormente soffrendo per le conseguenze

STA A NOI: firma protocollo d’intesa con la società civile

La firma del protocollo d’intesa si è tenuta lunedì 14 giugno nel salone del Vescovado di Treviso. Erano presenti il vescovo Michele Tomasi, il direttore della Caritas Tarvisina, don Davide Schiavon, e i rappresentanti dei soggetti coinvolti e interessati a far crescere il progetto nel territorio. Il progetto “Sta a noi – per un patto

STA A NOI: primo aggiornamento dopo l’apertura degli sportelli

(Dal giornale diocesano La Vita del Popolo del 6 giugno 2021) Ha visto la luce il Giovedì santo 2021, l’iniziativa della Diocesi di Treviso per un “Fondo di comunità” e di “Microcredito per le imprese”, denominata “Sta a noi”, nata per sostenere le famiglie e le attività economiche che stanno maggiormente soffrendo per le conseguenze

COVID-19: A UN ANNO DALLA “FASE DUE”, UNA NUOVA SPERANZA

COVID-19: A UN ANNO DALLA “FASE DUE”, UNA NUOVA SPERANZA Quarto monitoraggio Caritas sull’emergenza pandemia e sulle risposte attivate nel territorio Dopo il lungo lockdown di primavera a cui ci aveva costretto la pandemia da Covid-19, il 18 maggio dello scorso anno il Consiglio dei Ministri approvava il decreto-legge che prevedeva una serie di misure per