SERVE IL TUO AIUTO: DONA ORA

Doposcuola per bambini siriani ad Al Mafraq

Chiesa di Al Mafraq

All’interno della parrocchia di Al Mafraq è presente un centro Caritas, gestito da Caritas Amman, con tredici impiegati e quindici volontari. Caritas Mafraq è stata istituita nel 2012 per fornire assistenza professionale ai rifugiati siriani che sono fuggiti in Giordania dopo la crisi in Siria, iniziata nel marzo 2011. I servizi attivati sono diversi: assistenza umanitaria di emergenza, incontri di informazione e sensibilizzazione, supporto psicologico ed educativo, assistenza medica con un dottore in loco e attività per i bambini. Dal 2015, è nata anche la scuola informale per i bambini siriani. Nel 2015 il centro ha aiutato più di 1500 famiglie arrivando a 6081 persone. Fino ad ora, nel 2016, ha già aiutato 3.000 famiglie. Chi non ha la possibilità di recarsi personalmente nel centro vede la visita quotidiana di uno o più operatori Caritas direttamente nelle proprie abitazioni, siano esse famiglie giordane o siriane.

Il servizio dei giovani italiani è stato organizzato per poter comprendere appieno la realtà di Al Mafraq, e, con questa, soprattutto per comprendere le sfaccettature del dramma di intere generazioni di rifugiati siriani, bloccati in una sorta di limbo, in attesa che finisca la guerra o di raggiungere un Paese che possa accoglierle ed offrire loro una nuova opportunità di vita. I ragazzi hanno partecipato, in supporto agli insegnanti, alla scuola informale per bambini siriani e alle attività di gioco nel dopo scuola, e hanno visitato le famiglie giordane e siriane del territorio, aiutate dalla Caritas.

Per questo progetto dobbiamo raccogliere 1.000€

1.000€
Contribuisci a finanziare questo progetto
contatti box
Persone di contatto

 

Annalisa De Faveri

mondialita.caritas@diocesitv.it

0422 1578007