Storie di tratta e violenza, dall'articolo di FRANCESCA MANNOCCHI - CARITAS TARVISINA

Storie di tratta e violenza, dall’articolo di FRANCESCA MANNOCCHI

Oltre i luoghi comuni: i dati.

Oltre i numeri: storie di vite dilaniate.

Oltre le grida del “aiutiamoli a casa loro”: una casa che si chiama inferno ma che “lontano dagli occhi…” sembra meno reale;

Ed oltre i ragionamenti a tavolino su come fermare gli sbarchi, un giro di denaro inimmaginabile che ruota intorno a bambine e giovani donne derubate della dignità e costrette a vendere il proprio corpo e insieme la propria anima dove la domanda di mercato è più allettante per i loro sfruttatori.

E i trafficanti sanno bene di poter sfruttare da un lato la povertà nigeriana e dall’altro il vuoto di potere libico.

Troppo spesso ancora oggi sentiamo facili valutazioni sulla “libera scelta” di queste donne. Anche loro arrivano in Italia richiedendo l’asilo politico. Ma ad attenderle fuori dai Centri di Accoglienza c’è un mondo di criminalità sommersa tra madáme e connection men che fanno sodalizio con gli innumerevoli clienti che bazzicano ogni notte sulle strade note della nostra città, per prostituire quelle donne.

 

LEGGI L’ARTICOLO


articoli correlati

Campagna CEI 8×1000: Casa “Respiro”

  Alla fine del 2019, l’ufficio comunicazione della CEI ci ha contattati per dimostrare apprezzamento per il lavoro svolto e per comunicarci che avrebbero voluto documentare uno dei nostri progetti per la campagna CEI 8×1000. Don Mario Vanin e la squadra di Casa Respiro hanno accettato con il consueto entusiasmo, di essere il progetto che

Donare scalda il cuore

Anna e Adelino continuano a sostenere Caritas Tarvisina con donazioni di prodotti Forerver senza interruzione dal 2014. Si sono presi a cuore le persone povere che incontriamo e di cui ci prendiamo cura, custodendole nel cuore e aiutandoci molto con quanto donato. Di speciale c’è che lo fanno con fedeltà, con cuore e nel silenzio.

SVILUPPO UMANO INTEGRALE AL TEMPO DEL CORONAVIRUS

Un dossier di Caritas Italiana nel quinto anniversario della Laudato Si’ Cinque anni fa, il 24 maggio del 2015, papa Francesco firmava la Laudato si’. Questa lettera enciclica, nella tradizione della Dottrina Sociale della Chiesa, fissa un nuovo paradigma per lo sviluppo umano integrale, dove sono riconosciuti i diritti di ogni persona umana nel pianeta