Proposte per l'animazione dell'avvento - CARITAS TARVISINA

Proposte per l’animazione dell’avvento

Anche quest’anno Caritas Tarvisina presenta una proposta per l’animazione del periodo di Avvento all’insegna della Carità.

Il filo rosso che lega le quattro settimane di preparazione al Natale, parallelamente all’animazione liturgica ordinaria,  è rappresentato dalla “custodia per il Creato” sancita in modo inequivocabile dalla Laudato Sii di Papa Francesco.

Il sussidio in allegato contiene il commento al vangelo della domenica, un estratto della Laudato Sii di Papa Francesco, una lettura per attualizzare il problema messo in luce dalla parole del Santo Padre e una proposta di “gesto”, rivolta alle famiglie ed ai gruppi giovanili, per vivere un’esperienza che stimoli la riflessione.

 



Ultime notizie

Terra Santa ferita: solidarietà e pace. 18 febbraio Colletta nazionale

Il conflitto tra Hamas e Israele, innescato il 7 ottobre dall’attacco terroristico alla popolazione israeliana, ha raggiunto ormai proporzioni immani, non solo a Gaza e in Israele, ma anche in Cisgiordania e nel vicino Libano. Le vittime del conflitto sono oltre 28 mila (quasi 27 mila a Gaza, la metà dei quali bambini) e la

Oltre mille persone alla Marcia diocesana della pace

Una pace non astratta, quella invocata e raccontata lungo il percorso di quasi 8 chilometri: “La pace si pensa, si sente, si fa”, lo slogan che ha accompagnato il cammino, con le parole di papa Francesco e le testimonianze di alcune persone nelle diverse tappe   Non sarà una “intelligenza”, quella dei piedi, ma certamente

Terra Santa: aggiornamento febbraio 2024

Il conflitto tra Hamas e Israele, innescato il 7 ottobre dall’attacco terroristico alla popolazione israeliana, ha raggiunto ormai proporzioni immani, non solo a Gaza e in Israele, ma anche in tutti i Territori Palestinesi Occupati (Cisgiordania) e in Libano. La tensione è ormai altissima in tutta la regione, con episodi bellici e terroristici in Siria,

Senza dimora: a disposizione un ambiente del Seminario

In settimana, le persone attualmente accolte nella chiesa di Santa Maria sul Sile e altre che erano in attesa di un’accoglienza nel dormitorio della Casa della Carità gestito da Caritas Tarvisina, troveranno sistemazione per la notte in alcuni locali, con accesso indipendente dall’esterno, forniti di servizi e di quanto necessario a una dignitosa sistemazione