Bilanci di Pace 2022: REGISTRAZIONE INCONTRI - CARITAS TARVISINA

Bilanci di Pace 2022: REGISTRAZIONE INCONTRI

INCONTRI IN STREAMING

“Trasformare confini in orizzonti”

Bilanci di Pace è un’iniziativa giunta al suo 13° anno, proposta dalla Diocesi di Treviso, in particolare da Caritas Tarvisina, Pastorale Sociale e del Lavoro, Centro Missionario, Ufficio Pastorale delle Migrazioni (Migrantes) e il giornale diocesano La Vita del Popolo. Vuole essere un’occasione per riflettere e confrontarsi sul perché di tanta sofferenza ed ingiustizia, un’occasione per andare alle radici della pace vera.

I tre incontri, previsti in streaming per il 20 e il 27 gennaio e il 3 febbraio, hanno come obbiettivo ridestare le coscienze richiamando l’attenzione sulla situazione dell’Afghanistan, del conflitto tra Eritrea – Etiopia e dell’Iraq, per dare strumenti per abitare questa storia nella sua complessità, superando la logica dei muri e delle frontiere per abitare in maniera generativa i confini.

20 GENNAIO 2022 – ore 20:30
AFGHANISTAN: abbandoni gelidi

Storia di un popolo calpestato e abbandonato a sé stesso. Storia di ieri e di oggi.

Intervento di Alessandra Morelli, già delegata UNHCR; testimonianza di Amin Wahidi, regista afghano, residente a Milano.

LINK REGISTRAZIONE INCONTRO 20/01/22

 

27 GENNAIO 2022 – ore 20:30
ETIOPIA ed ERITREA: silenzi assordanti

Lettura geopolitica di un conflitto dimenticato.

Intervento di Paolo Lambruschi, giornalista di Avvenire; testimonianza di Getahun Tamrat, 36 anni, di padre eritreo e di madre etiope, cittadino italiano dal 2010, attualmente residente in Inghilterra.

LINK REGISTRAZIONE INCONTRO 27/01/22

 

3 FEBBRAIO 2022 – ore 20:00
IRAQ: sogni di pace

Voci di giovani che sognano e si impegnano per la pace: vivere in paesi di guerra

Intervento: testimonianza in inglese con traduzione in italiano di Hakam Anas Zariri, giovane musicista musulmano di Mosul e di Rashel Natheer Marzina, giovane cristiana di Qaraqosh

LINK REGISTRAZIONE INCONTRO 03/02/22

 

Gli incontri si potranno seguire on line, in diretta, sul nostro canale YouTube.

 



Ultime notizie

Terra Santa ferita: solidarietà e pace. 18 febbraio Colletta nazionale

Il conflitto tra Hamas e Israele, innescato il 7 ottobre dall’attacco terroristico alla popolazione israeliana, ha raggiunto ormai proporzioni immani, non solo a Gaza e in Israele, ma anche in Cisgiordania e nel vicino Libano. Le vittime del conflitto sono oltre 28 mila (quasi 27 mila a Gaza, la metà dei quali bambini) e la

Oltre mille persone alla Marcia diocesana della pace

Una pace non astratta, quella invocata e raccontata lungo il percorso di quasi 8 chilometri: “La pace si pensa, si sente, si fa”, lo slogan che ha accompagnato il cammino, con le parole di papa Francesco e le testimonianze di alcune persone nelle diverse tappe   Non sarà una “intelligenza”, quella dei piedi, ma certamente

Terra Santa: aggiornamento febbraio 2024

Il conflitto tra Hamas e Israele, innescato il 7 ottobre dall’attacco terroristico alla popolazione israeliana, ha raggiunto ormai proporzioni immani, non solo a Gaza e in Israele, ma anche in tutti i Territori Palestinesi Occupati (Cisgiordania) e in Libano. La tensione è ormai altissima in tutta la regione, con episodi bellici e terroristici in Siria,

Senza dimora: a disposizione un ambiente del Seminario

In settimana, le persone attualmente accolte nella chiesa di Santa Maria sul Sile e altre che erano in attesa di un’accoglienza nel dormitorio della Casa della Carità gestito da Caritas Tarvisina, troveranno sistemazione per la notte in alcuni locali, con accesso indipendente dall’esterno, forniti di servizi e di quanto necessario a una dignitosa sistemazione