Il Presidente di Pax Christi:  “un sussulto di coscienza” - CARITAS TARVISINA

Il Presidente di Pax Christi:  “un sussulto di coscienza”

don_tonino_bello_2012Con commozione e gratitudine desidero ricordare che 22 anni fa il Vescovo di Molfetta e Presidente di Pax Christi, don Tonino Bello, lasciava questo mondo, da lui amato e sognato come casa di pace e di concordia, per entrare nella luce di Dio.

Un ricordo  che si fa, sulle nostre labbra, preghiera e speranza, all’indomani della tragedia nel canale di Sicilia, sulle cui acque galleggiano ormai senza vita i corpi di centinaia e centinaia di nostri fratelli e sorelle.

Vengono alla memoria le immagini dell’agosto 1991, con l’attracco della nave Vlora al porto di Bari, carica di 10.000 albanesi in fuga dal loro paese. 

E don Tonino che accorre lì, e poi allo stadio della Vittoria, per chiedere – con le lacrime agli occhi – pietà, pane e acqua.

Invochiamo, ancora una volta, in nome di Dio e in nome della dignità della persona umana, un sussulto di coscienza, occhi che non si girino da un’altra parte e mani di una umanità solidale e fraterna.

                                      + Giovanni Ricchiuti,
Vescovo di Altamura-Gravina-Acquaviva delle Fonti
Presidente di Pax Christi

Ultime notizie

Terra Santa ferita: solidarietà e pace. 18 febbraio Colletta nazionale

Il conflitto tra Hamas e Israele, innescato il 7 ottobre dall’attacco terroristico alla popolazione israeliana, ha raggiunto ormai proporzioni immani, non solo a Gaza e in Israele, ma anche in Cisgiordania e nel vicino Libano. Le vittime del conflitto sono oltre 28 mila (quasi 27 mila a Gaza, la metà dei quali bambini) e la

Oltre mille persone alla Marcia diocesana della pace

Una pace non astratta, quella invocata e raccontata lungo il percorso di quasi 8 chilometri: “La pace si pensa, si sente, si fa”, lo slogan che ha accompagnato il cammino, con le parole di papa Francesco e le testimonianze di alcune persone nelle diverse tappe   Non sarà una “intelligenza”, quella dei piedi, ma certamente

Terra Santa: aggiornamento febbraio 2024

Il conflitto tra Hamas e Israele, innescato il 7 ottobre dall’attacco terroristico alla popolazione israeliana, ha raggiunto ormai proporzioni immani, non solo a Gaza e in Israele, ma anche in tutti i Territori Palestinesi Occupati (Cisgiordania) e in Libano. La tensione è ormai altissima in tutta la regione, con episodi bellici e terroristici in Siria,

Senza dimora: a disposizione un ambiente del Seminario

In settimana, le persone attualmente accolte nella chiesa di Santa Maria sul Sile e altre che erano in attesa di un’accoglienza nel dormitorio della Casa della Carità gestito da Caritas Tarvisina, troveranno sistemazione per la notte in alcuni locali, con accesso indipendente dall’esterno, forniti di servizi e di quanto necessario a una dignitosa sistemazione