Sguardi di Pace - CARITAS TARVISINA

Sguardi di Pace

Salgareda. Il maltempo non ha consentito la realizzazione dei consueti cortei, ma non ha fermato lo svolgersi della 9^ Marcia della Pace, che si è tenuta sabato 18 maggio presso la Sala Polivalente del Comune di Salgareda. L’evento itinerante, giunto alla sua nona edizione, è organizzato dalle comunità Cristiane, Musulmane, Sikh e Hindu del territorio. In un clima politico e sociale sempre più teso a livello nazionale, i rappresentanti delle diverse comunità e dell’amministrazione comunale hanno sottolineato l’importanza di guardare il mondo con occhi nuovi, disponibili ad incontrare l’altro da loro, come testimonia il gadget distribuito ai partecipanti: il disegno di un paio di occhiali realizzati e decorati dagli studenti degli Istituti Comprensivi di Salgareda e Ponte di Piave. Lo slogan di questa edizione è infatti “Sguardi di Pace”. La serata è proseguita con la condivisione di piatti tipici preparati e serviti da ogni comunità e con il coinvolgimento dei partecipanti in canti e danze dal mondo.

L’evento della Marcia della Pace è stato preceduto dall’incontro “Incrociamo lo sguardo”, tenutosi il 27 aprile scorso presso l’oratorio di Ponte di Piave. In tale occasione sono intervenute Ines Moro, che ha portato la propria esperienza di servizio in Giordania a sostegno di Rifugiati iracheni, ed Eleonora Biasi, capo missione dell’Ong “Un Ponte Per” per l’Iraq.


articoli correlati

Inaugurazione Scuola in Mali

Dal 30/01 all’8/02 una delegazione della nostra Caritas è stata in Mali in occasione dell’inaugurazione della Scuola che abbiamo costruito con i fondi dell’8×1000. Si tratta di un complesso scolastico nel villaggio di Toukoto con 3 indirizzi: formazione agro-pastorale, liceo e centro formazione professionale. Sono stati acquistati inoltre 20 ettari di terreno che serviranno alla formazione

A PROPOSITO DI POVERTÀ – Dal Rapporto Oxfam 2020

A PROPOSITO DI POVERTÁ Dal Rapporto Oxfam 2020 Il povero è una persona che non sceglie di vivere in quella determinata situazione ma che ci si trova per cause di forza maggiore. Può essere rappresentato da chiunque, in qualsiasi momento della vita e quando meno ci si aspetta. La povertà, in sé, è uno status

Inaugurazione della Casa di Accoglienza in Togo

Dal 22 al 29 novembre don Davide con Erika e Davide si è recato nel nord del Togo, nella diocesi di Kara, dove da otto anni si sta portando avanti tra caritas un cammino di comunione e di condivisione, una relazione tra chiese sorelle che si nutrono dello stesso pane e della stessa fede in

EMERGENZA UMANITARIA PER I MIGRANTI

lungo la Rotta Balcanica e in particolare in Bosnia e Erzegovina LA CRISI MIGRATORIA LUNGO LA ROTTA BALCANICA L’inverno è ormai alle porte e la situazione migratoria lungo la rotta balcanica – in particolare in Bosnia e Erzegovina – è diventata una emergenza umanitaria. La Rotta Balcanica è diventata nel 2019 la principale rotta migratoria verso