Casa Jawo: uno spazio per desideri e sorrisi... giovani - CARITAS TARVISINA

Casa Jawo: uno spazio per desideri e sorrisi… giovani

 Caro Jawo: per ricordare il tuo sorriso, una CASA per giovani che genera sorrisi

A Treviso nasce “Casa Jawo”, uno spazio in cui i giovani possono incontrarsi, sostare, studiare, proporre momenti aperti ad altri giovani, vivendo insieme occasioni di condivisione e confronto con i fratelli più poveri che abitano la Casa della Carità, a partire dalla domanda: cosa desiderano i giovani?

È trascorso già un anno da quando Jawo ci ha lasciati, manca tra i nostri corridoi, nei nostri ambienti, il sorriso e il buon umore di chi per tanti di noi è stato un collega, un amico, un fratello, non solo il custode della Casa della Carità. Desideriamo ricordarlo nella gioia che ha contraddistinto il suo stile di vita, e per questo abbiamo scelto di dedicare a lui questo ambizioso progetto di co-progettazione tra giovani e per giovani.   

Il sogno è iniziato: sono cominciati i lavori di ristrutturazione della Casa che si trova adiacente la Casa della Carità della Caritas di Treviso, in vicolo Venier, e ci sono già 12 primi sognatori tra i 18 e i 30 anni che stanno dando vita ad un vero e proprio laboratorio di idee e desideri, a partire dalla realizzazione di un “Manifesto” che racchiuderà i principi e gli orizzonti di questa Casa, alle scelte di arredamento fatte con attenzione all’etica della filiera di acquisto, fino alla calendarizzazione delle prime iniziative di incontro e condivisione aperte all’esterno. Nei prossimi mesi l’inaugurazione.

Il mandato è chiaro: offrire spazi e occasioni a se stessi e ad altri giovani, a partire dalla relazione con i fratelli più poveri e provando ad intercettare e rispondere ai desideri che abitano i cuori dei loro coetanei. Gli ingredienti ci sono tutti, la posta è alta e noi scommettiamo!

Sei o conosci un/una giovane che può aver voglia di ideare e mettersi in gioco per portare le proprie idee?

Per info e contatti: 345 6262 396


Ultime notizie

Report statistico nazionale “La povertà in Italia”

Presentato il Rapporto “La povertà in Italia” Cresce il numero delle persone accompagnate e aiutate dalle Caritas diocesane. Il Report statistico nazionale 2024 di Caritas Italiana “La povertà in Italia” valorizza i dati di 3.124 Centri di ascolto e servizi delle Caritas diocesane, dislocati in 206 diocesi in tutte le regioni italiane. Si tratta solo

Progetto “Pozzi in Togo”: ringraziamento e sostegno

Vi riportiamo, di seguito, la lettera, le foto e i video che abbiamo ricevuto da padre don Francis Barandao per ringraziare delle numerose e generose donazioni che sono arrivate per assicurare l’acqua in diversi villaggi del Togo. La tua donazione, oltre che essere importante per sostenere queste persone, rappresenta, per noi, un segno tangibile di

Rapporto nazionale Caritas sul volontariato

Presentato oggi il secondo Rapporto nazionale Caritas sul volontariato. La presentazione è avvenuta a Roma, nel contesto dell’incontro dei referenti diocesani Caritas del volontariato: un evento in linea con gli obiettivi strategici per il quinquennio 2023-2027, che prevedono “un’attenzione specifica al volontariato e all’educazione al servizio”. Caritas Italiana, sin dall’indagine sul volontariato promossa nel 2023,

Venite e Vedrete 2024: sogno di Dio

di don Bruno Baratto, coordinatore ad interim di Caritas Tarvisina “Venite e vedrete!” dice Gesù in Gv 1,39 ai primi due che desiderano sapere chi Lui sia. Ormai da nove anni Caritas Tarvisina ha ripreso questo invito per la giornata in cui apre le porte della Casa della Carità a chi voglia conoscere di prima