Parole di fratellanza dalla Caritas Kindu a seguito della pandemia da COVID-19 - CARITAS TARVISINA

Parole di fratellanza dalla Caritas Kindu a seguito della pandemia da COVID-19

Cari fratelli e sorelle,
La pandemia del virus COVlD-19 che ha imperversato e scosso il mondo intero, in particolare l’Occidente, costituisce una seria minaccia per tutta l’umanità. Ha colpito diverse aree della vita causando enormi danni sociali ed economici. Ha scatenato il pianto in tutti i continenti prendendo migliaia di persone e ha rovinato l’economia degli stati e le organizzazioni umanitarie. Ha imposto il confinamento delle città. Ha paralizzato tutti i tessuti socioeconomici: chiese e servizi / uffici, causando un riversamento di tutti i bisogni su Caritas nazionale e diocesana.

In un momento in cui la situazione relativa alla diffusione della pandemia sembra essere sotto controllo con la riduzione del numero di nuovi casi, Caritas-Kindu desidera comunicarvi la propria vicinanza e farvi sapere che vi porta nelle sue umili preghiere.
In questo momento di progressivo deconfinamento delle città e di ripresa di attività o servizi, desideriamo incoraggiarvi fortemente a impegnarvi per raccogliere la sfida  di questo tempo e vincere questa scommessa sulla eradicazione totale e completa di questa pandemia in tutto il mondo, in particolare in Africa, dove è ancora in atto una furia, per salvare vite umane in pericolo.

Speriamo che giunga questo messaggio di compassione e conforto alle persone e alle comunità colpite, insieme al pensiero verso tutte le persone che sono morte a seguito di questa pandemia.
Come tante altre organizzazioni, anche Caritas-Développement Kindu si impegna a rispondere a questo flagello globale sensibilizzando la popolazione sulle misure di contenimento contro la diffusione del covid-19. Abbiamo portato avanti un servizio minimo in ufficio e svolto alcune attività di progetto sul campo che non hanno richiesto la compresenza di oltre 20 persone, limite imposto dalle direttive del governo congolese.

Sperando che voi, con i vostri colleghi e famiglie tutte siate al sicuro dopo questa catastrofe globale per la salute umanitaria, Caritas Kindu ringrazia Dio e implora tutte le benedizioni divine su di voi. Possa la Vergine Maria, la Consolatrice degli afflitti e la Madonna del conforto, intercedere per tutti voi.


Ultime notizie

Progetto “Pozzi in Togo”: ringraziamento e sostegno

Vi riportiamo, di seguito, la lettera, le foto e i video che abbiamo ricevuto da padre don Francis Barandao per ringraziare delle numerose e generose donazioni che sono arrivate per assicurare l’acqua in diversi villaggi del Togo. La tua donazione, oltre che essere importante per sostenere queste persone, rappresenta, per noi, un segno tangibile di

Rapporto nazionale Caritas sul volontariato

Presentato oggi il secondo Rapporto nazionale Caritas sul volontariato. La presentazione è avvenuta a Roma, nel contesto dell’incontro dei referenti diocesani Caritas del volontariato: un evento in linea con gli obiettivi strategici per il quinquennio 2023-2027, che prevedono “un’attenzione specifica al volontariato e all’educazione al servizio”. Caritas Italiana, sin dall’indagine sul volontariato promossa nel 2023,

Venite e Vedrete 2024: sogno di Dio

di don Bruno Baratto, coordinatore ad interim di Caritas Tarvisina “Venite e vedrete!” dice Gesù in Gv 1,39 ai primi due che desiderano sapere chi Lui sia. Ormai da nove anni Caritas Tarvisina ha ripreso questo invito per la giornata in cui apre le porte della Casa della Carità a chi voglia conoscere di prima

Il Bilancio 2023: la speranza è un cammino fatto insieme

Educazione alla pace, accoglienza, promozione umana e giustizia sociale alcuni dei capitoli del documento. “E’ urgente ritrovare l’ampio respiro di sognare e lottare per un mondo migliore. Non da soli, ma insieme, ritrovando la dimensione del «noi»”. Il racconto di un anno intenso, particolare, quello che emerge dalle pagine del Bilancio Sociale 2023 della nostra