UN POMERIGGIO IN MENSA - CARITAS TARVISINA

UN POMERIGGIO IN MENSA

 

Ciao a tutti sono Andrea, un ragazzo come tanti …

Quest’estate ho fatto l’esperienza di andare a fare servizio per una serata alla mensa della Caritas. Mia mamma mi ha chiesto se volevo andare con lei e io ho accettato senza pensarci troppo. Ho detto sì per due motivi: perché mi piace cucinare e perché mi soddisfa aiutare le persone che hanno bisogno e quello era l’occasione per mettermi alla prova.

Visto che ero il più giovane del gruppo in cucina, non ho fatto grandi cose e soprattutto niente di pericoloso! ho curato i broccoli, ho tagliato le carote e ho preparato la salsa con la quale abbiamo condito la pasta da offrire agli ospiti.

È stato molto bello perché in questa cucina c’era gente molto accogliente: il cuoco Mario ha capito subito che non ero esperto, ma è stato paziente e mi ha spiegato con calma quello che dovevo fare, l’AVS Alessandra come me faceva quello che gli veniva chiesto.

Ho trascorso quattro ore insieme a persone che non mi hanno fatto pesare la fatica del lavoro e il caldo. A penarci bene non c’è stato qualcosa di negativo quel pomeriggio perché è stato semplicemente bello e intenso. La cosa più bella è stato, finito di cucinare, quando ho guardato fuori nella sala da pranzo e ho visto tutte quelle persone soddisfatte del cibo grazie anche a me e a quelli che avevano lavorato insieme a me in cucina. Mi ha stupito che con quello che c’era in frigo siamo riusciti a proporre una certa varietà di piatti buoni e dignitosi e abbiamo accontentato molta gente.

Consiglio a tutti quelli che vogliono fare un’esperienza bella di provare ad andarci perché a me ha insegnato molto: aiutare gli altri è faticoso ma dà soddisfazione e in fondo si può aiutare gli altri facendo ciò che ci piace.


Ultime notizie

Report statistico nazionale “La povertà in Italia”

Presentato il Rapporto “La povertà in Italia” Cresce il numero delle persone accompagnate e aiutate dalle Caritas diocesane. Il Report statistico nazionale 2024 di Caritas Italiana “La povertà in Italia” valorizza i dati di 3.124 Centri di ascolto e servizi delle Caritas diocesane, dislocati in 206 diocesi in tutte le regioni italiane. Si tratta solo

Progetto “Pozzi in Togo”: ringraziamento e sostegno

Vi riportiamo, di seguito, la lettera, le foto e i video che abbiamo ricevuto da padre don Francis Barandao per ringraziare delle numerose e generose donazioni che sono arrivate per assicurare l’acqua in diversi villaggi del Togo. La tua donazione, oltre che essere importante per sostenere queste persone, rappresenta, per noi, un segno tangibile di

Rapporto nazionale Caritas sul volontariato

Presentato oggi il secondo Rapporto nazionale Caritas sul volontariato. La presentazione è avvenuta a Roma, nel contesto dell’incontro dei referenti diocesani Caritas del volontariato: un evento in linea con gli obiettivi strategici per il quinquennio 2023-2027, che prevedono “un’attenzione specifica al volontariato e all’educazione al servizio”. Caritas Italiana, sin dall’indagine sul volontariato promossa nel 2023,

Venite e Vedrete 2024: sogno di Dio

di don Bruno Baratto, coordinatore ad interim di Caritas Tarvisina “Venite e vedrete!” dice Gesù in Gv 1,39 ai primi due che desiderano sapere chi Lui sia. Ormai da nove anni Caritas Tarvisina ha ripreso questo invito per la giornata in cui apre le porte della Casa della Carità a chi voglia conoscere di prima