Calendario da tavolo 2024 - CARITAS TARVISINA

Calendario da tavolo 2024

Vi presentiamo il calendario da tavolo 2024 che avevamo preparato con entusiasmo assieme al nostro direttore don Davide Schiavon prima della sua scomparsa improvvisa, con foto che ripercorrono le occasioni in cui abbiamo celebrato i 50 anni di storia di Caritas Tarvisina. La giornata di festa e di porte aperte “Venite e vedrete”, con la partecipazione di tanti amici, ex collaboratori, referenti di progetti costruiti assieme anche ad altre realtà del sociale, molti migranti e persone aiutate dalla Caritas negli ultimi anni… Ricordi della “Corsa dei miracoli” nelle scuole del territorio, l’inaugurazione di Casa Jawo il nuovo spazio per i giovani della Casa della Carità, l’Udienza a maggio da papa Francesco con tutti gli operatori Caritas, le loro famiglie e gli amici delle Chiese Sorelle con il progetto di scambio 8xmille “Uno per tutti, tutti per uno”… tanti momenti vissuti assieme, esperienze che ci hanno riempito il cuore.

Come diceva don Davide ad ottobre ai referenti delle Caritas parrocchiali sulla celebrazione dei 50 anni della nostra Caritas diocesana: “ci ha permesso di toccare con mano l’agire sorprendente e allo stesso tempo delicato di Dio. Una storia fatta di volti, di incontri, di esperienze, di gioie e dolori. Un percorso di grazia che si radica sul bello, sul buono e sul vero che Dio ha seminato nel cuore di questa umanità. Ci nutriamo di una memoria generativa che ci invita però ad essere continuamente in cammino, ad alimentare il sogno di un mondo migliore. Siamo invitati a nutrirci del sogno di Dio, di quella comunione fraterna che annulla le distanze e valorizza le diversità. Come operatori Caritas sempre più siamo chiamati ad essere imprenditori di sogni e di speranze, non amministratori di paure e sfiducia. Partiamo da quello che siamo e condividiamolo per abitare con gioia e lungimiranza questo mondo. Offriamo futuro a questa umanità e continuiamo a camminare insieme”.

Se siete interessati potete riceverlo a fronte di una donazione per sostenere i servizi della Casa della Carità (minima € 6,00); è possibile fare la donazione seguendo le seguenti indicazioni oppure di persona presso la nostra sede (Treviso, via Venier n. 50), quando passate a ritirarlo, dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 13:00. Fino ad esaurimento scorte.


Ultime notizie

Terra Santa ferita: solidarietà e pace. 18 febbraio Colletta nazionale

Il conflitto tra Hamas e Israele, innescato il 7 ottobre dall’attacco terroristico alla popolazione israeliana, ha raggiunto ormai proporzioni immani, non solo a Gaza e in Israele, ma anche in Cisgiordania e nel vicino Libano. Le vittime del conflitto sono oltre 28 mila (quasi 27 mila a Gaza, la metà dei quali bambini) e la

Oltre mille persone alla Marcia diocesana della pace

Una pace non astratta, quella invocata e raccontata lungo il percorso di quasi 8 chilometri: “La pace si pensa, si sente, si fa”, lo slogan che ha accompagnato il cammino, con le parole di papa Francesco e le testimonianze di alcune persone nelle diverse tappe   Non sarà una “intelligenza”, quella dei piedi, ma certamente

Terra Santa: aggiornamento febbraio 2024

Il conflitto tra Hamas e Israele, innescato il 7 ottobre dall’attacco terroristico alla popolazione israeliana, ha raggiunto ormai proporzioni immani, non solo a Gaza e in Israele, ma anche in tutti i Territori Palestinesi Occupati (Cisgiordania) e in Libano. La tensione è ormai altissima in tutta la regione, con episodi bellici e terroristici in Siria,

Senza dimora: a disposizione un ambiente del Seminario

In settimana, le persone attualmente accolte nella chiesa di Santa Maria sul Sile e altre che erano in attesa di un’accoglienza nel dormitorio della Casa della Carità gestito da Caritas Tarvisina, troveranno sistemazione per la notte in alcuni locali, con accesso indipendente dall’esterno, forniti di servizi e di quanto necessario a una dignitosa sistemazione