Condivisione e servizio con Caritas Valjevo - CARITAS TARVISINA

Condivisione e servizio con Caritas Valjevo

Dopo la pandemia é ripresa l’esperienza dei “Corridoi di pace”, una settimana caratterizzata principalmente dalla condivisione e dallo scambio con i fratelli della Serbia, nella semplicità di esserci in un incontro speciale con chi ha molto da dare e cerca semplicemente qualcuno che stia ad ascoltare ciò che ha da raccontare.

Giovedì 17 agosto sono arrivati a Valjevo 5 ragazzi che partecipano a questa esperienza. Sette giorni di condivisione, solidarietà e servizio proposti da Caritas Tarvisina all’interno del gemellaggio con Caritas Valjevo. I 5 ragazzi, provenienti da tutta la diocesi di Treviso, accompagnati dal direttore e da un’operatrice, stanno condividendo l’operato della Caritas locale. In particolare, insieme a Zracak, l’associazione di utenti dei servizi psichiatrici, e agli operatori, i ragazzi stanno lavorano e facendo attività a Jovanja, dove sorgerà il progetto “Arketta”, a pochi kilometri da Valjevo.

Il gruppo è accolto proprio nella struttura in cui prenderà vita il progetto; a 5 minuti dal centro città, la Caritas di Valjevo ha acquistato a fine 2022 una casa, un antico granaio, con ampi spazi verdi di bosco e di terreno coltivabile, lungo un piccolo torrente che bagna i confini del lotto di terra. Un luogo da rendere accogliente per le persone con disturbi mentali che Caritas Valjevo segue da anni, per cercare di migliorare le loro condizioni di vita e promuovere una reintegrazione attraverso l’inserimento lavorativo.

I ragazzi stanno spendono le loro giornate in attività varie che permetteranno di rendere il luogo un segno per la comunità locale ed anche per la nostra Diocesi, che da sempre ha dimostrato grande vicinanza ai fratelli serbi. “In questi giorni di campo in Serbia stiamo aiutato queste persone nei lavori pratici, come ad esempio la pulizia e sistemazione di alcuni ambienti e oggetti inutilizzati, la cura del verde, ecc. Il lavoro, comunque, non è l’aspetto principale: queste persone ci chiedono di essere ascoltate e di condividere qualche giorno con nuovi amici”, ci racconta una delle partecipanti. Infatti, si stanno vivendo anche molti momenti in gratuità e amicizia, visite ai luoghi della zona, alla capitale Belgrado, pranzi e cene condivise di scambio culturale… giornate intense e ricche di fraternità.

     

 

                                        


Ultime notizie

Sostegno alla Casa della Carità

Sostieni la Casa della Carità! La tua donazione diventerà un pasto caldo, un riparo per la notte, una doccia, ascolto e accoglienza per le persone senza fissa dimora Tra tutti i dati riportati nel Bilancio Sociale 2023 (leggi / scarica da QUI) uno dei più rilevanti è il considerevole aumento di accessi ad alcuni servizi

Benedizione e Bellezza 2024

B&B Benedizione&Bellezza – Iniziativa della Pastorale Giovanile e Caritas Tarvisina per l’estate 2024 B&B, “Benedizione&Bellezza”, è un’esperienza di vita fraterna assieme ad altri giovani amici e ai fratelli più poveri ospitati in Casa della Carità a Treviso. Tre giorni per abitare un tempo e uno spazio con i fratelli senza fissa dimora, per illuminarci di

Emergenza terremoto Marocco (aggiornamento maggio 2024)

La regione di Marrakech è stata devastata nella notte di venerdì  8 settembre 2023 da una forte scossa di terremoto (magnitudo 6.8 della scala Richter). A sette mesi dal sisma la maggior parte delle famiglie colpite vive ancora in rifugi temporanei, mentre si assiste a un significativo calo degli aiuti, anche quelli governativi. La popolazione

Terra Santa – emergenza Medioriente (aggiornamento aprile 2024)

Questa nuova drammatica fase del pluridecennale conflitto israelo-paestinese, innescata il 7 ottobre dall’attacco terroristico di Hamas, ha raggiunto proporzioni immani, con violenze inaccettabili non solo a Gaza e in Israele, ma in tutta la Cisgiordania e in Libano. La tensione è ormai altissima in tutta la regione, con episodi bellici e terroristici in Siria, Iran,