NATALE CON CARITAS: un dono solidale - CARITAS TARVISINA

NATALE CON CARITAS: un dono solidale

Come è consuetudine, la Caritas diocesana coglie l’occasione del tempo dell’Avvento per offrire la possibilità di unire la scelta di un dono per i propri cari in occasione del Natale e aiutare chi davvero ne ha più bisogno.

 

Sostieni la CASA DELLA CARITA’

donando

 

  • un pasto caldo per una persona in Casa della Carità (offerta minima 6 €)

Con la tua donazione contribuisci al pasto caldo di una persona senza fissa dimora presso la nostra mensa, dove le cene vengono preparate dai volontari che dedicano con costanza e impegno duraturo il proprio tempo e le proprie competenze.

MENSA
Una cena  6 €
Cene per una settimana 42 €
Cene per un mese 180 €
Cena per tutti gli ospiti 400 €

 

 

  • una notte per una persona in Casa della Carità (offerta minima 10 €)

Con la tua donazione contribuisci all’accoglienza in Casa della Carità di una persona senza dimora. Il ristoro di una stanza accogliente, di una doccia calda e di una buona colazione offre il profumo di casa.

ACCOGLIENZA NOTTURNA
Una notte in accoglienza notturna 10 €
Sette notti 70 €
Una notte per tutti gli ospiti 200 €
Accoglienza di una persona un mese 300 €

 

Per fare la donazione* puoi fare un bonifico bancario (causale “Natale con Caritas”) a Fondazione Caritas Treviso: IBAN: IT55 H 08399 12000 000000318111

Scopri altre informazioni sulla Casa della Carità QUI.

 

Scopri il calendario da tavolo 2024:

 

*Possibilità di usufruire delle detrazioni fiscali previste dalla legge. Ai sensi dell’art. 83 del D. Lgs. 117/2017 l’erogazione liberale è detraibile:
– per le persone fisiche dall’imposta sui redditi, nella misura del 30% della donazione, per un importo complessivo non superiore a euro 30.000 (comma 1);
– per i soggetti Ires dal reddito d’impresa, nei limiti del 10% del reddito complessivo dichiarato (comma 2).
Per ottenere i benefici fiscali è necessario allegare alla dichiarazione dei redditi la ricevuta di erogazione liberale rilasciata dall’organizzazione (se richiesta) o il documento che dimostra il versamento (bonifico bancario, ricevuta del bollettino postale, estratto conto carta di credito, ecc.)

 

contatti box

PERSONE DI CONTATTO

Virginia Lopez
comunicazione.caritas@diocesitreviso.it
388 77 22 777  –  0422 546585


Ultime notizie

Terra Santa ferita: solidarietà e pace. 18 febbraio Colletta nazionale

Il conflitto tra Hamas e Israele, innescato il 7 ottobre dall’attacco terroristico alla popolazione israeliana, ha raggiunto ormai proporzioni immani, non solo a Gaza e in Israele, ma anche in Cisgiordania e nel vicino Libano. Le vittime del conflitto sono oltre 28 mila (quasi 27 mila a Gaza, la metà dei quali bambini) e la

Oltre mille persone alla Marcia diocesana della pace

Una pace non astratta, quella invocata e raccontata lungo il percorso di quasi 8 chilometri: “La pace si pensa, si sente, si fa”, lo slogan che ha accompagnato il cammino, con le parole di papa Francesco e le testimonianze di alcune persone nelle diverse tappe   Non sarà una “intelligenza”, quella dei piedi, ma certamente

Terra Santa: aggiornamento febbraio 2024

Il conflitto tra Hamas e Israele, innescato il 7 ottobre dall’attacco terroristico alla popolazione israeliana, ha raggiunto ormai proporzioni immani, non solo a Gaza e in Israele, ma anche in tutti i Territori Palestinesi Occupati (Cisgiordania) e in Libano. La tensione è ormai altissima in tutta la regione, con episodi bellici e terroristici in Siria,

Senza dimora: a disposizione un ambiente del Seminario

In settimana, le persone attualmente accolte nella chiesa di Santa Maria sul Sile e altre che erano in attesa di un’accoglienza nel dormitorio della Casa della Carità gestito da Caritas Tarvisina, troveranno sistemazione per la notte in alcuni locali, con accesso indipendente dall’esterno, forniti di servizi e di quanto necessario a una dignitosa sistemazione