Emergenza pozzi in Togo - CARITAS TARVISINA

Emergenza pozzi in Togo

Come raccontavamo a inizio anno, in Togo tante persone sono costrette a percorrere molti chilometri al giorno per accedere all’unica fonte di acqua disponibile in zona. Purtroppo, spesso, si tratta di un viaggio a piedi che non ha lieto fine: i fiumi sono poco più che rigagnoli e l’acqua non basta per tutti. In questa storia, una goccia fa davvero la differenza. Avevamo lanciato il desiderio di aiutare alcuni villaggi a scavare uno o più pozzi in prossimità delle zone abitate, per garantire l’accesso all’acqua a tutti, un bene di vita che non dovrebbe mancare a nessuno.

In particolare grazie a tutte le donazioni raccolte da gennaio (30.066€) è stato possibile garantire l’accesso all’acqua a diversi villaggi sostenendo i costi di costruzione di 4 pozzi nei villaggi di Gnande, Salawo, Kazzolim e Siouda. Dalle foto si vede come da agosto altri due pozzi sono in costruzione, uno nelle vicinanze di Kassolim e l’altro a Siouda, ma restano altri villaggi in attesa e quindi è sempre aperta la possibilità di fare una donazione (causale “Pozzi in Togo”).

Non è l’unica attività importante in corso in Togo che sta portando avanti don Francis, dalle foto si vede anche come sia in costruzione il nuovo negozio che permette il sostentamento delle attività di Caritas e del Centro di Accoglienza “Emmanuel” per bambini detti “sorciers” (stregoni).

 

Puoi fare la tua donazione attraverso bonifico bancario (causale “Emergenza pozzi in Togo”):

Iban: IT05 G 08399 12000 000000332325

Intestato a Diocesi di Treviso – Caritas Tarvisina

Se vuoi avere la possibilità di usufruire delle detrazioni fiscali previste dalla legge fai la donazione al nostro braccio operativo Servitium Emiliani ONLUS:

Iban: IT55 H 08399 12000 000000318111

Intestato a Servitium Emiliani ONLUS, braccio operativo di Caritas Tarvisina

Oppure, se vuoi, puoi fare la donazione con la CARTA DI CREDITO: DONA ORA

 

Ecco il video che ci aveva mandato don Francis dal Togo a gennaio 2022.

 

 


Ultime notizie

Sussidio per l’Avvento e il Natale

È disponibile online il sussidio per l’Avvento e il Natale della Conferenza Episcopale Italiana “Un bambino è nato per noi!” (IS 9,5), che vuole aiutare la comunità cristiana a mettersi in ascolto della Parola di Dio e dei gemiti della storia, a riscoprire la bellezza della verità della liturgia e accorciare le distanze con il vasto

Corridoi umanitari: arrivati a Fiumicino 152 profughi afghani

Sono giunti giovedì mattina all’aeroporto di Fiumicino, provenienti dal Pakistan, 152 profughi afghani grazie ai corridoi umanitari promossi da Conferenza Episcopale Italiana (attraverso Caritas Italiana), Comunità di Sant’Egidio, Federazione delle Chiese Evangeliche in Italia (FCEI), Tavola Valdese, Arci, INMP e UNHCR. L’arrivo di questo gruppo si colloca nell’ambito del terzo protocollo sui Corridoi Umanitari sottoscritto

NATALE CON CARITAS: un dono solidale

Come è consuetudine, la Caritas diocesana coglie l’occasione del tempo dell’Avvento per offrire la possibilità di unire la scelta di un dono per i propri cari in occasione del Natale e aiutare chi davvero ne ha più bisogno.

TOGO: una missione piena di vita (ottobre 2022)

Mentre percorro in auto la consueta strada per arrivare in Caritas Tarvisina non posso fare a meno di pensare alle strade del Togo, a quanto mi mancano. Sulle strade del Togo noi operatori con Don Davide abbiamo viaggiato per chilometri, da frontiera a frontiera, nei 10 giorni appena trascorsi in visita a Tourmolga, il centro di