Dal modello retributivo al modello riparativo: evidenze complementari - CARITAS TARVISINA

Dal modello retributivo al modello riparativo: evidenze complementari

La giustizia riparativa è una prospettiva nuova ed antichissima, che potrebbe modificare profondamente le coordinate con le quali concepiamo il reato e l’autore di reato: da fatto solitario a fatto sociale, da individuo rigettato dalla società ad individuo che ne fa pur sempre parte, rispondendo da un lato alle reali esigenze delle vittime e della comunità, dall’altro lato, orientandosi verso modalità più responsabilizzanti del rea attraverso la riparazione in primis verso la vittima/comunità.



eventi correlati

Fare il bene, comunicarlo bene.

Fare il bene, comunicarlo bene. A cura diu Sonia Marcon, docente in psicologia presso IUSVE. Introduce Angelo Squizzato, direttore di Telechiara. La comunicazione è un processo complesso in cui si intrecciano diverse variabili sia interne/personali che esterne/situazionali. Tra le variabili interne/personali consideriamo le caratteristiche di personalità, la capacità di gestire le proprie emozioni, la consapevolezza

Stefano Allievi: Immigrazione. Cambiare tutto.

Immigrazione. Cambiare tutto. A cura di Stefano Allievi, docente in sociologia presso l’università di Padova.   La conferenza-spettacolo è tratta dal libro di Stefano Allievi “Immigrazione. Cambiare tutto” (Laterza 2018): un testo che è l’esito di ricerche quasi trentennali sul tema, ricchissimo di dati di prima mano molto aggiornati, analizzati alla luce di un paradigma

Venite e Vedrete 2019

Venite e Vedrete 2019 La casa della Carità apre le porte Attratti dalla Gioia   Carissimi, anche quest’anno vivremo l’appuntamento “Venite e vedrete”, dove le porte della Casa della Carità rimarranno aperte a quanti vogliano condividere il cammino di un anno. In un tempo storico in cui sempre più si alzano muri e cresce la