La Notte dei senza dimora a Treviso - CARITAS TARVISINA

La Notte dei senza dimora a Treviso

Treviso, sabato 13 ottobre 2018 dalle ore 12.30

In occasione della Giornata Internazionale per l’eliminazione della povertà indetta dall’ONU, la città di Treviso partecipa anche quest’anno alla manifestazione nazionale di sensibilizzazione e solidarietà nei confronti delle persone senza dimora che si svolgerà sabato 13 ottobre 2018.

Un invito a condividere con la comunità l’attenzione verso chi non ha una casa e con chi quotidianamente vive per strada, con l’obiettivo di creare occasioni in cui persone con diverse esperienze di vita possano conoscersi e confrontarsi e sensibilizzare la cittadinanza sui temi della povertà estrema e dell’emarginazione sociale.

L’ottava edizione della Notte dei senza dimora Treviso è promossa dalla Cooperativa La Esse, Caritas Tarvisina, l’Associazione Moby, Scout Agesci TV3, l’Associazione Caminantes, Talking Hands, l’Associazione Avvocati di Strada, Operatori di strada delle Parrocchie di Treviso, la Comunità Sant’Egidio, la Parrocchia di Sant’Angelo e Santa Maria sul Sile, con il patrocinio del Comune di Treviso. 

L’iniziativa si inaugura sabato 13 ottobre con un pranzo solidale in programma alle ore 12.30 nella sede della Mensa di solidarietà, in via Risorgimento 9 a Treviso: aperto a tutti i cittadini interessati, il pranzo offre l’opportunità di condividere un momento della giornata con le persone che abitualmente usufruiscono del servizio.

Una passeggiata, con partenza alle ore 16, accompagnerà dalla Mensa di solidarietà fino all’Asilo notturno comunale di Via Pasubio 17, passando attraverso alcuni luoghi di Treviso particolarmente vissuti e ritenuti simbolici per le persone senza dimora. All’arrivo del percorso, previsto per le ore 18.30, ad attendere i partecipanti un momento conviviale e, a seguire, una cena condivisa negli spazi dell’oratorio di Santa Maria del Sile.

La serata si svolgerà quindi tra gli spazi dell’Asilo Notturno di Via Pasubio 17, con la possibilità di entrare liberamente in questo luogo della comunità, trascorrere del tempo assieme agli ospiti della struttura e conoscere le attività delle associazioni del territorio impegnate nel supporto delle persone senza dimora.

Per informazioni: T 329.0277740 – nottesenzadimora@gmail.com

 



articoli correlati

Un Avvento di speranza

Quotidianamente facciamo esperienza delle ferite che il male lascia nel cuore dell’uomo. Dinanzi al grido di dolore di molti uomini e donne, sperimentiamo tutta la nostra impotenza e, forse per paura o per autodifesa, ci chiudiamo nel nostro mondo. Ci proteggiamo dietro il muro dell’indifferenza, ma quel grido non ci lascia in pace. Stiamo vivendo

Vorrei dire “Basta ….

Come uomo e come credente sento forte il desiderio di ribellarmi, di dire basta ad un clima politico, nazionale ed internazionale, farcito di arroganza, narcisismo ed ipocrisia. Non possiamo continuare a rimanere in silenzio, girandoci semplicemente dall’altra parte. Desidero affermare con tutte le forze il diritto sovrano ad essere uomo, cittadina di una comunità che

Questo povero grida e il Signore lo ascolta

Domenica 18 novembre celebriamo la seconda Giornata Mondiale dei poveri che quest’anno Papa Francesco ha intitolato “Questo povero grida e il Signore lo ascolta”. Nel messaggio per questa giornata il Papa rivolge a tutti noi delle parole che infondono coraggio a chi è sfiduciato e allo stesso tempo richiamano ciascuno alla responsabilità di custodire la

Resistenza e resa

La vita è un dono meraviglioso che va assaporato nella sua semplicità ed unicità. Ogni uomo è portatore di un “unicum” che lo rende prezioso ed insostituibile. Il Dio della vita e dell’Amore desidera che ognuno possa vivere in pienezza i propri giorni nella libertà e nella gioia. Questa promessa di Dio illumina l’orizzonte verso