Rapporto "Povertà in attesa" di Caritas Italiana - CARITAS TARVISINA

Rapporto “Povertà in attesa” di Caritas Italiana

il 17 ottobre 2018, nella Giornata mondiale di lotta contro la povertà, Caritas Italiana presenta a Roma, presso Fondazione CON IL SUD (Via del Corso, 267), il suo Rapporto 2018 su povertà e politiche di contrasto dal titolo “Povertà in attesa”.
Questa edizione integra per la prima volta in un unico testo il 17° “Rapporto su povertà ed esclusione sociale in Italia” e il 5° “Rapporto sulle politiche contro la povertà in Italia”, con l’intento di offrire uno strumento aggiornato di studio ed approfondimento, nonché per stimolare l’azione delle istituzioni civili, e per questo analizza in particolare l’attuazione in Italia del Reddito di Inclusione (REI).


articoli correlati

La sovranità della verità e della libertà

Quando ero bambino, nelle sere d’estate mi capitava spesso di rimanere incantato ad ascoltare i racconti di vita degli anziani che abitavano lungo la mia via. Le storie narrate erano un sano miscuglio di vita reale, di mito e di sogno. Erano però parole che scaldavano il cuore perché veicolavano, senza la minima esitazione, i

Nomina. Caritas Italiana: il vescovo Pizziolo è il nuovo presidente ad interim

  da Avvenire, 9 gennaio 2019 Dopo le dimissioni del cardinale Montenegro dalla presidenza di Caritas italiana, verrà eletto il nuovo presidente nell’assemblea della Cei che si terrà il prossimo maggio   Arriva dal profondo Nordest, terra di solidarietà e volontariato, il nuovo presidente “ad interim” della Caritas italiana. È monsignor Corrado Pizziolo, vescovo della diocesi

M’ILLUMINO D’IMPEGNO 2019

“M’ILLUMINO D’IMPEGNO è un’esperienza di servizio e condivisione per giovani dalla 1° superiore ai 21 anni. Per tutti i dettagli e per iscriverti all’iniziativa vai alla pagina http://l.ead.me/bb2HqB“

In arrivo un tetto per i bambini del Togo

  Dopo anni di duro lavoro per far funzionare l’azienda agricola che dovrà sostenere la casa di accoglienza per bambini di strada di Niamtougou in Togo, finalmente gli sforzi stanno dando i loro frutti. Arrivano infatti le prime foto dell’avanzamento della costruzione della casa, sotto l’occhio vigile di Don Francis. Nel ringraziare tutti quelli che