Esperienze Estive - CARITAS TARVISINA

Esperienze Estive

Cantieri di Solidarietà

L’iniziativa “CANTIERI DELLA SOLIDARIETÀ” nasce dall’idea di abbattere le distanze e di gustare la convivialità delle differenze, imparando a vivere la prossimità nella condivisione. L’idea è quella di organizzare quattro campi di condivisione e servizio, per giovani dai 18 ai 30 anni. Tutto ciò nasce dalla consapevolezza che gli aiuti e i progetti assumono un senso più profondo quando le persone si incontrano e si conoscono, lavorano, giocano e sperano insieme, in particolare quando in queste dinamiche non entrano solo gli “addetti ai lavori” ma diventa una possibilità di condivisione anche per altri. L’esperienza dei Cantieri desidera essere uno spazio di approfondimento significativo di alcuni aspetti della globalizzazione e un’occasione di riflessione sui temi della giustizia, del perdono e della riconciliazione per creare percorsi di pace.

I candidati verranno invitati ad un colloquio di orientamento ed ad un incontro di formazione obbligatorio che verrà concordato di anno in anno.

Campo diciassettenni di Servizio

Educare i giovani al servizio è uno degli obiettivi che Caritas Tarvisina e l’Azione Cattolica diocesana stanno portando avanti già da alcuni anni.

La scelta di proporre un campo di servizio alla fascia d’età dei diciassettenni è data dal constatare che questo è un momento di passaggio nell’itinerario formativo di un giovane, passaggio che apre le porte ad un nuovo modo di vivere la propria vita.

Lo scopo del campo è quello di aiutare i 17enni a scoprire che ogni uomo è chiamato a farsi servo sull’esempio di Gesù, che per primo ci ha indicato la via per incontrare Dio nei fratelli.

Questo farsi prossimi diventa ancor più significativo perché l’esperienza viene vissuta nel nostro territorio; i ragazzi vengono, perciò, aiutati a comprendere che chi ha bisogno di noi non si trova lontano e, contemporaneamente, viene offerta loro la possibilità di continuare un’attività di servizio anche dopo l’esperienza del campo. La settimana di servizio non si riduce ad una parentesi nella vita del giovanissimo, ma è inizio di un itinerario di attenzione verso l’altro nella vita ordinaria.

Una particolare ricchezza del campo 17enni è rappresentata dal fatto di essere inserito all’interno di un progetto nato in seno alla Caritas Tarvisina. Si tratta del progetto Chi è il mio prossimo? nato nel 2000 per dare l’opportunità ai giovani di fare esperienza del dono di sé ai più poveri, aiutandoli ad assumere la carità cristiana come stile di vita quotidiano.

Nel suo nascere, il campo 17enni era organizzato a livello diocesano. Ad oggi vi possono aderire tutti quei vicariati che desiderano dare la possibilità ai loro 17enni di vivere l’esperienza della carità all’interno di una proposta formativa ricca di relazioni e fondamentale per la scoperta della propria vocazione.

Nella fase iniziale di organizzazione del campo, Caritas Tarvisina accompagna le equipe vicariali/parrocchiali e si interfaccia con le diverse strutture nelle quali i giovani andranno poi a svolgere il loro servizio.

notizie

Cantieri di Solidarietà – Bosnia

  Domenica 21 agosto sono partita per Banja Luka, una delle principali città della Bosnia-Erzegovina, con un gruppo di quindici ragazzi fra i 18 e i 23 anni per partecipare al progetto “Scuola di Pace e dialogo interreligioso”. L’esperienza è proposta dalla Caritas di Vittorio Veneto che da molti anni coltiva una relazione di stima

contatti box
Persone di contatto

 

Paola Favretto

giovani.caritas@diocesitv.it

345 6262396