Notizie - CARITAS TARVISINA

Dacci oggi il nostro pane quotidiano: focus sulla mobilità umana

In occasione della Giornata del Migrante e del Rifugiato, la mobilità umana è il nuovo focus della Campagna Caritas-FOCSIV. Un fenomeno che ha molti volti, tra cui quello spesso poco considerato  dei cosiddetti sfollati interni. È proprio a loro che è dedicato in particolare il Messaggio di Papa Francesco in occasione della 106a Giornata del Migrante e

Giornata mondiale del migrante e del rifugiato 2020

“Come Gesù Cristo, costretti a fuggire” Gli “sfollati interni” è la categoria cui Papa Francesco ha dedicato il Messaggio per la Giornata mondiale del migrante e del rifugiato del 27 settembre prossimo. Per sensibilizzare al problema delle persone che devono spostarsi da una parte all’altra del proprio Paese, costrette in questo da gravi situazioni di

Testimone di fraternità e solidarietà

 “…ciò che alla fine resta e vince sopra tutto è l’amore di Gesù Crocifisso Risorto. Ce lo ricordano le lacrime di molti poveri che don Roberto ha sempre accolto con il sorriso e con il cuore. E questo pianto di molti è più luminoso e forte, del gesto efferato, compiuto da un solo uomo accecato

Carbonera in formazione!

Ciclo di incontri per capire cosa significa avviare un Centro di Ascolto Volontari in prima linea nel servizio ma ancora prima nella formazione, all’insegna del Bene che va fatto bene! Si è concluso ieri il percorso formativo con la Caritas di Carbonera per capire cosa significa avviare un CENTRO DI ASCOLTO all’interno della comunità. Un

Congedo Anno di Volontariato Sociale (AVS) 2020

“BUONA STRADA RAGAZZE E RICORDATEVI CHE NOI CI SIAMO… E CHE LA CHIESA NON VI MOLLA!!!” Venerdi abbiamo salutato Valentina, Sara e Alice, che hanno celebrato e festeggiato con noi la conclusione di un anno intenso di servizio e formazione con Caritas! Quando si inizia l’AVS, ad ottobre, le aspettative sono tante ma anche incerte

Il direttore della Caritas di Treviso ricorda don Roberto, assassinato a Como

“Se dovessimo calcolare i rischi che corriamo in ogni cosa, nessuno farebbe più nulla” Treviso – Don Davide Schiavon, direttore della Caritas tarvisina, lo conosceva il don Roberto Malgesini, ucciso a coltellate all’alba del 15 settembre, vicino alla parrocchia, da un senza fissa dimora tunisino con problemi psichici. Uno dei tanti “ultimi degli ultimi” di

Auguri don Michele!

1° anniversario dell’ordinazione episcopale del vescovo Michele. Un anno da Vescovo e  un anno di dono per la nostra Comunità. Oggi don Michele ci ha fatto il regalo di celebrare l’Eucaristia con noi operatori Caritas, nella cappellina della Casa della Carità. Un momento importante per ricordare l’inizio del cammino del Pastore della nostra diocesi con

LIBANO: A UN MESE DALL’ESPLOSIONE CARITAS AMPLIA GLI INTERVENTI

A poco più di un mese dall’ esplosione che ha sconvolto la capitale libanese, il bilancio della catastrofe è terrificante: 200 morti, 300.000 sfollati, 6.500 feriti, 50.000 case danneggiate, 120 scuole colpite. La metà delle strutture sanitarie della città non funzionano e quelle attive sono messe a dura prova anche a causa della nuova impennata

AAA responsabilità cercasi

“Non c’è Cristo, né Jahweh, né Allah, né Shiva, né altro Dio che tenga testa all’idolo denaro che sembra appagare le tre tentazioni dell’avere, del potere, del dominare” La vita di una comunità si snoda su diversi livelli: sociale, economico, etico, religioso, politico. Tutte queste visioni dovrebbero concorrere al bene comune. Una comunità, una società