Un anno di servizio in Caritas: impegno, cuore e umiltà.

Poco più di un anno fa, con il mio gruppo scout, ho partecipato ad un campo di servizio con l’obiettivo di comprendere meglio il fenomeno dell’immigrazione. In quell’occasione, vivendo a stretto contatto per una settimana con persone immigrate, mi venne il forte desiderio di approfondire questa esperienza e per questo decisi di cominciare il servizio

Caro africano quanto ci manchi!!!

“Ero straniero e mi avete ospitato” (Mt 25,35) “Perseverate nell’amore fraterno. Non dimenticate l’ospitalità; alcuni, praticandola, hanno accolto degli angeli senza saperlo.” (Lettera agli Ebrei 13-1,2).   Accogliendo G. ho sempre pensato di fare una piccola restituzione a queste creature tanto provate e con una vita difficile da percorrere. Questa attenzione d’amore è l’inizio di

Invisibili

  Da uno sguardo all’ultimo rapporto di Caritas sulla povertà nazionale si può notare che non si sofferma in particolare sugli immigrati ma lancia l’allarme giovani, un terzo dei quali a rischio esclusione e destinato all’impoverimento rispetto non solo rispetto ai genitori ma addirittura rispetto ai nonni. Quindi, volendo rispondere alla domanda “qual è il

Visita di Papa Francesco a Puerto Maldonado, Perù

Il papa nel recente viaggio in Cile e Perù ha fatto tappa nel Vicariato Apostolico di Puerto Maldonato, nel cuore della selva peruviana. Occasione questa per incontrare le delegazioni dei vari popoli dell’Amazzonia e rilanciare il forte messaggio di cura e tutela del Creato già espresso con chiarezza nell’enciclica “Laudato sì”. La nostra diocesi ha

La comunicazione va fatta bene

Un paio di domeniche fa, in occasione della giornata mondiale del migrante e del rifugiato, Caritas Tarvisina ha lanciato la proposta, a famiglie e parrocchie, di accogliere un richiedente asilo a pranzo. L’iniziativa ha avuto un successo inatteso e gli echi di questa massiccia risposta da parte della comunità sono rimbalzati sui media locali. Tra

Emergenza terremoto Iran-Iraq

Le cifre della catastrofe al 02/02/2018 Ad oggi le scosse di assestamento sono state 1309 I morti e i feriti dall’ultimo aggiornamento di dicembre ad oggi sono aumentati fino ad arrivare a 620 morti e 9000 feriti.   Interventi realizzati Grazie alle prime sollecite e generose risposte della rete Caritas è stato possibile fare le

Il Vangelo della vita, gioia per il mondo

  Stiamo vivendo un tempo molto delicato, dove siamo chiamati a riscoprire la bellezza e la preziosità della vita. Il messaggio dei Vescovi per la Giornata della Vita ci ha invitato a maturare uno sguardo nuovo. Siamo incoraggiati ad uscire dalle paludi delle esitazioni e dei rimpianti, per divenire, giorno dopo giorno, testimoni di speranza,

#diariodiunavolontria: LEZIONE DI CUCINA O DI ITALIANO?

  A volte mi capita di arrivare in casa accoglienza senza un chiaro accordo con Valentina su cosa fare con i ragazzi e in queste occasioni nascono delle attività semplici e simpatiche come la preparazione di un dolce da mangiare tutti assieme durante un pranzo condiviso. Ed è così, che anche la cosa più scontata

Corridoi Umanitari

Il 23 dicembre sono arrivati nei nostri centri accoglienza tre ragazzi Eritrei giunti in Italia con i corridoi umanitari resi possibili da una collaborazione tra Caritas Italiana ed il Ministero. La notizia ci è giunta alcuni giorni prima, direttamente da Caritas italiana che con orgoglio e commozione ci annunciava l arrivo di 160 persone tolte